vai al nuovo sito     ---    new website


         

- SOFTBALL SERIE A 1
Castellani luce del gioco
 

Ha condotto in porto il vibrante pari col Macerata

vai al nuovo sito     ---    new website


         

- SOFTBALL SERIE A 1
Castellani luce del gioco
 

Ha condotto in porto il vibrante pari col Macerata

1-1 Gara uno: 1 - 0: (100.000.x/000.000.0) bv 3-0 ed 1-1
Gara due: 5 - 7 (000.023.0/304.000.0) bv 9-7 ed 3-1
BUSSOLENGO: Petrie (2/5), Zucchermaglio (0/5), Bettinsoli (2/6), Castellani (2/5), Campalani (2/4), Monari (2/5), Fasolo (0/3), Bonaconza (0/5), Bonutto (2/5), Bagattini (0/3). Lanciatrici - Gara uno: Castellani (7rl-13so-1bb-0bv); Gara due: Bagattini (1-0-2-3), Campalani (6-4-0-4)
MACERATA:
Gambella, Ellingsworth, Francolini, Mucciconi, Selth, Mariani, Crescimbeni, Marcolini, Foglia, Lo Faro, Ferramondo, Cippitelli. Lanciatori - Gara uno: Mucciconi (6-1-3-3); Gara due: Ellingsworth (7-12-0-9)
╚ stata la luce folgorante di Daniela Castellani ad illuminare il vibrante pareggio della sfida tra Avesani Bussolengo e Mosca Macerata. Nel primo match la capitana della Nazionale azzurra ha portato le bianconere alla vittoria firmando una impressionante no-hit dalla pedana di lancio, non concedendo al potente line up marchigiano nemmeno una valida e piazzando una galleria di tredici eliminazioni al piatto. Nel secondo, quando sulla pedana di Macerata a tuonare la risposta c'era l'americana Ellingsworth, ha lanciato la riscossa veronese con un doppio e un triplo contribuendo a far risalire Bussolengo sino al 7 a 5, ad un passo dal riaggancio.
Tutta la squadra dell'Avesani comunque si Ŕ mossa bene. In gara uno, dopo che il manager Petrie aveva marcato il punto del vantaggio nel primo inning sfruttando due basi ball e due errori difensivi marchigiani, la formazione bianconera Ŕ stata bravissima a continuare a mettere pressione in attacco e a difendere con ordine e luciditÓ, spegnendo nel guanto di Zucchermaglio tra gli esterni e di Campalani in prima base, le poche battute concesse dalla Castellani. In gara due, Bussolengo pagava la brutta partenza in pedana di Chiara Bagattini (una serataccia per lei, anche dal box), Macerata, poco con Gambella e per nulla con l'ex Francolini, ma parecchio con Mucciconi e Foglia, faceva male e sembrava aver ingoiato il match dopo solo tre giochi con un tremendo 0 - 7.
Nel momento pi¨ difficile usciva per˛ il carattere di Bussolengo: il carisma della Petrie, la carica della Castellani e i legni di Campalani (2/2) e Bettinsoli (2/3) lo riportavano sotto di soli due punti al sesto. All'ultimo attacco, per˛, i lanci della Ellingsworth piegavano le speranze di bottino pieno. Grande sfida, comunque e ottimo pareggio.
Risultati della seconda giornata dell'A1: Bussolengo-Macerata 1-0, 5-7; Caronno-Parma 2-3, 8-0; Caserta-Ronchi 2-3, 0-1; Forli-Langhirano 2-0, 6-0, Nuoro-Bollate 0-6, 1-2.
Classifica: Bollate e Forli 1000; Bussolengo, Caronno e Macerata 750; Caserta, Parma, Ronchi 333; Langhirano, Nuoro 000.
Davide Adami

 

                 


Powered
 by

   

    Home Page      Foto          News        Archivio     Links        INTRODUZIONE      

Powered
by

Hit Counter